Italian English French German Spanish

Riduzione del 30% sulle multe pagate entro 5 giorni. Ecco le istruzioni

E' operativo dal 21 agosto 2013 il dispositivo (approvato con la Legge 9 agosto 2013 n° 69, di conversione del Decreto Legge "del Fare") che prevede una riduzione del 30% sul pagamento delle infrazioni al Codice della Strada pagate entro i primi cinque giorni.

I cinque giorni di tempo sono da considerarsi sia per gli importi indicati negli intimi lasciati dagli agenti accertatori sui parabrezza delle auto, sia per gli importi indicati nei verbali una volta notificati a domicilio, comprensivi di spese per spedizione e notifica.

Ad esempio, un automobilista che parcheggia la propria auto in doppia fila, troverà un intimo sul parabrezza con una sanzione di 41 euro. Se la stessa viene pagata entro 5 giorni, l'importo da pagare non sarà di 41 euro, ma di 28,70. Trascorso tale tempo, la sanzione verrà spedita a domicilio del proprietario del veicolo per raccomandata, con importo (comprensivo di spese) di 57 euro. Anche in questo caso, se la sanzione verrà pagata entro i primi cinque giorni l'importo da pagare sarà di 44,70 euro, fino al sessantesimo giorno.

Si ricorda che tale dispositivo non si applica per quelle sanzioni che prevedono la sanzione accessoria della sospensione della patente o la confisca del veicolo e quelle che rivestono carattere penale, come ad esempio la guida in stato di alterazione psicofisica dovuto all'abuso di alcol o droghe o altre.

Una volta pagata una sazione, con o senza lo sconto del 30%, viene meno il diritto a presentare ricorso al Giudice di Pace o al Prefetto. L'importo della sanzione non può essere arrotondato e si deve prestare attenzione a pagare l'importo esatto della sanzione. Chi dovesse sbagliare l'importo, oltre a perdere lo sconto del 30%, potrebbe perdere anche il diritto al pagamento in misura ridotta.

Si specifica, infine, che non è previsto alcuno "sconto" del 30% per la decurtazione dei punti patente. Ade esempio, se un automobilista viene sanzionato per aver parcheggiato impropriamente su un posto riservato agli invalidi, la sanzione (pari, in misura ridotta, a 84 euro) può essere decurtata del 30% nei modi sopra descritti, mentre i 2 punti che verranno decurtati rimarranno tali.

Per ogni chiarimento è possibile contattare il Comando di Polizia Locale al numero della Centrale Operativa (06.7919104) o via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Clicca quì per consultare la tabella con gli importi delle sanzioni ridotte del 30%

  1. INFO MOBILITA' CIAMPINO E DINTORNI IN TEMPO REALE
next
prev

Attestazioni

Finalista al Premio "E-Gov" edizione 2011, sezione "Enti che funzionano e costano meno"
Finalista al Premio "E-Gov" edizione 2012 sezione "servizi all'utenza più intelligenti"
Finalista al Premio "E-Gov" edizione 2014 sezione "qualificazione dei servizi di Polizia Locale"
 
 
Back to top

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo