Italian English French German Spanish

Approfondimenti

Uso dei monopattini e degli "acceleratori di andatura"

Non sono da considerare pedoni coloro che sfruttano strumenti meccanici in grado di accelerare l'andatura: a questi soggetti è preclusa la circolazione sulle strade perché gli strumenti che utilizzano non sono veicoli. Parimenti è vietata la circolazione sui marciapiedi o sulle banchine perché questa può costituire pericolo per l'incolumità dei pedoni. In mancanza di espressa disciplina normativa, non sembrano neanche applicabili le norme che regolano la circolazione dei velocipedi limitatamente, almeno, alla possibilità di impegnare le piste destinate a questi veicoli.

Occorre sottolineare che questi soggetti non assumono neanche la qualifica di conducenti. Infatti, questi strumenti (pattini, tavole o altri sistemi che accelerano l'andatura) non possono essere considerati veicoli. Gli strumenti definibili in generale come "acceleratori di andatura" trovano un richiamo nell'art. 190 c.8 e c.9 CdS solo per negarne la possibilità di utilizzo. Infatti, il comma 8 vieta la circolazione mediante l'uso di tavole, pattini o altri acceleratori di andatura sulle carreggiate. il comma 9, invece, ne vieta l'uso negli spazi riservati ai pedoni. 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)
Back to top

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo