Italian English French German Spanish

Approfondimenti

Art. 337 c.p.: resistenza a Pubblico Ufficiale

 

Nel reato di resistenza a pubblico ufficiale non è richiesto che la violenza o la minaccia sia usata nei confronti della persona in quanto è sufficiente che la condotta sia indirizzata a turbare, ostacolare o frustrare il compimento dell'atto d'ufficio (omesso arresto all'ALT di un agente). V. Cass. sentenza 16.09.2016 n. 38500.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)
Back to top

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo