Ciampino: un anziano va in ospedale ed una ragazza tenta di occupargli la casa popolare, ma viene fermata dai Carabinieri e dalla Polizia Locale

Ciampino: un anziano va in ospedale ed una ragazza tenta di occupargli la casa popolare, ma viene fermata dai Carabinieri e dalla Polizia Locale

Un anziano, residente a Ciampino in uno degli alloggi popolari di proprietà dell’Ater (ex Iacp), era ricoverato in Ospedale per effettuare una serie di controlli. Vivendo solo, l’anziano ha naturalmente lasciato il proprio appartamento chiuso, come si fa quando si sta fuori per qualche giorno.
La cosa evidentemente non era sfuggita ad una giovane ragazza, residente a Roma, che questa mattina ha tentato di occupare l’alloggio con il suo bambino piccolo. 
Neanche il tempo di perfezionare il reato, però, che una pattuglia della Polizia Locale ed una della Tenenza dei Carabinieri sono prontamente intervenute sul posto, impedendo alla giovane donna di sottrarre l’alloggio al legittimo proprietario. A quel punto la donna ha anche provato ad inscenare uno stato di malore, tanto da far giungere sul posto una unità del 118 che ha potuto constatare le buone condizioni di salute sia della donna che del bambino.
Dopo qualche ora, sul posto è stata convocata la figlia del legittimo titolare dell’alloggio, che per sicurezza ha fatto giungere sul posto un fabbro per sostituire la serratura e verificare lo stato di porta e finestre. La donna è stata denunciata a piede libero.
EnglishFrenchGermanItalianSpanish