Italian English French German Spanish
  • Scritto da Polizia Locale Ciampino
  • Categoria: Ultime Notizie

LA POLIZIA LOCALE DI CIAMPINO SI DOTA DI MAXI-SCOOTER ELETTRICI

La Polizia Locale di Ciampino, anche grazie ad un contributo regionale, ha acquistato tre maxi-scooter elettrici che saranno destinati al servizio di Polizia di prossimità. 
L'obiettivo è duplice: fornire un mezzo efficiente ed ecologico alla Polizia Locale, per rendere più capillare la sua presenza in città e nel contempo promuovere nella cittadinanza benefici e vantaggi del veicolo elettrico.

Gli scooter elettrici, prodotti dalla  Vectrix, possono effettuare le stesse operazioni degli scooter tradizionali, ma senza inquinare, in assenza di rumore e con significativi risparmi rispetto all’impiego di carburante. Infatti per fare il "pieno" dello scooter elettrico bastano pochissimi centesimi di euro, senza contare le prestazioni, del tutto simili a quelle di uno "scooterone" a benzina: 100 km/h di velocità massima, accelerazione da 0 a 80 km/h in 6,8 secondi, un'autonomia fino a 110 km, tempo di ricarica di sole 2 ore, grande maneggevolezza dovuta al baricentro basso, batterie a nichel, caricatore a bordo da 1,5 kW collegabile ad una comune presa di corrente (220 volt), design accattivante e linea futuristica.

scooter1

Gli scooter per la polizia locale sono i primi in Italia ad avere un allestimento personalizzato per le forze di polizia messo a punto direttamente dalla stessa società costruttrice dei mezzi. Tutta la personalizzazione grafica è stata realizzata dalla Soc. Crea snc di Morena (Roma).

A bordo degli scooter, oltre il normale equipaggiamento, è presente un computer portatile con relativa fotocamera. Chiaramente, come già avviene per gli altri mezzi, il collegamento GPS permette alla centrale operativa di conoscere l'esatta posizione dei mezzi. Completano l'equipaggiamento dei palmari con relativa stampante laser in grado di gestire direttamente dal luogo dell'intervento qualsiasi comunicazione (posta elettronica, MMS) e redigere i verbali di accertamento al CDS. La dotazione sarà completata, a breve, con un alcol-test in grado di accertare eventuali guidatori in stato di ebbrezza.

Tra l'altro, i nuovi mezzi montano una targa personalizzata "polizia locale" tra le prime immatricolazioni di questo tipo a livello nazionale e prime a livello regionale.

L'Assessore alla viabilità, mobilità e sicurezza Cristina Nuzzo ha così commentato: "L'amministrazione, con questa scelta, ha voluto dare un segnale forte, impegnandosi in prima linea sul fronte del passaggio ai veicoli non inquinanti per una città più pulita e silenziosa, questo è anche un passaggio positivo e significativo in termini di promozione dei concetti di mobilità sostenibile. Anche sul piano della sicurezza è un enorme vantaggio poter disporre di tali mezzi che per le loro caratteristiche di velocità e maneggevolezza consentono una maggiore rapidità di intervento."


Il Comandante Roberto Antonelli, particolarmente soddisfatto ed orgoglioso per il risultato raggiunto, ha destinato questi mezzi al Nucleo Operativo Polizia di Prossimità (NOPP), stesso reparto che da oltre un anno si muove a mezzo di Mountain Bike. "Il servizio con gli scooter permetterà di raggiungere tutta una serie di zone semi-centrali dove maggiormente si sente il bisogno della nostra presenza, realtà che fino ad oggi erano poche presidiate per la carenza di personale. Tra l'altro, i mezzi si prestano per effettuare interventi veloci su tutto il territorio ed il loro equipaggiamento permette di svolgere un vero e proprio servizio di radiomobile leggera. L'operatività è prevista per tutti e due i turni di servizio garantendo la loro presenza dalle ore 07.30 alle ore 20.00 di ogni giorno feriale."
scooter2

Back to top

Al fine di offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo