Capanne di Marino, Appia, Laghi e Parco Appia Antica: operazione straordinaria di controllo.

Capanne di Marino, Appia, Laghi e Parco Appia Antica: operazione straordinaria di controllo.

Si è conclusa nella giornata di ieri un’importante attività di polizia stradale e decoro, svoltasi nell’ambito del Progetto Sicurezza, con particolare riguardo alla zona periferica della nostra città al confine con Santa Maria delle Mole, nel tratto ricompreso tra la via dei Laghi, la via Appia e via Capanne di Marino.

Le operazioni hanno coinvolto quindici poliziotti municipali direttamente coordinati dal Comandante Roberto Antonelli, suddivisi in cinque pattuglie operative e sono state realizzate anche con l’ausilio del comando mobile direttamente sul posto e con l’utilizzo delle bike elettriche in dotazione alla Polizia Locale di Ciampino. 

L’utilizzo dei sistemi Targa System, Street Control e Velocar, ha portato alla verifica di oltre 800 transiti nella zona Appia Nuova – Capanne di Marino, al rilevamento di 6 veicoli non sottoposti alla prescritta revisione e alla contestazione di 3 casi di veicoli non coperti da assicurazione. Singolare il caso di un automobilista che, fermato nell’immediatezza, a seguito delle verifiche effettuate direttamente grazie al comando mobile approntato quale ufficio operativo, ha portato alla riattivazione immediata della copertura assicurativa da parte dello “sbadato” conducente che aveva cercato di evitare l’Alt ponendosi subito in coda all’autovettura che lo precedeva, senza per questo evitare l’accertamento  della sanzione di € 849. Rilevante anche il numero dei veicoli transitati ad una velocità non commisurata, tenuto conto della particolare pericolosità della strada, con una incidentalità molto alta. A questo riguardo, sono state accertate 74 infrazioni.

Alle sanzioni ordinarie in tema di polizia stradale, si devono aggiungere quelle per l’utilizzo improprio dei fari, il cui verbale di accertamento sarà recapitato nei prossimi giorni direttamente al domicilio dei contravventori che, ancora una volta, hanno ben pensato di avvertire gli automobilisti dell’importante dispositivo messo in atto, senza considerare che lo sconsiderato gesto è stato regolarmente immortalato da un dispositivo di controllo specificatamente adoperato.

Con riguardo alla tutela del decoro, particolare compito quello svolto dalla pattuglia bike che ha perlustrato tutto il tratto del Parco dell’Appia Antica, territorio comunale di Ciampino, come azione di contrasto, periodicamente ripetuta, dei fenomeni di prostituzione prevalentemente maschile. Sicuramente migliorata la situazione nel tratto di Parco verso Santa Maria delle Mole dove l’importante attività di bonifica della vegetazione ha aiutato a mantenere la situazione sotto controllo. Diversa la situazione rispetto al tratto di Parco con direzione via di Fioranello dove è stata accertata la presenza di diversi soggetti regolarmente identificati. Auspicabile, in questo contesto, una mirata azione di controllo congiunta tra le diverse forze di polizia locale, finalizzata a restituire “dignità” al tratto di strada che collega via Capanne di Marino con via di Fioranello.

Nello stesso ambito della tutela del decoro, un’altra pattuglia ha effettuato controlli presso il mercato settimanale e i mercati giornalieri della Città, con particolare riguardo al rispetto delle norme sulla raccolta differenziata e sullo stato dei luoghi al termine delle operazioni di vendita utilizzando sistemi elettronici di sanzionamento.

(R.A. – G.D.F.)

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish