Prove effettuate con l’etilometro.

In caso di accertamento positivo effettuato con l’etilometro, deve seguire una seconda prova, il cui intervallo di 5 minuti, richiamato dall’art. 379 del Regolamento del Codice della Strada, deve essere inteso quale intervallo minimo.

(Cfr. Cass. sentenza n. 50086 del 21.12.2015)

Ad ogni modo, il reato di guida in stato di ebbrezza, si può ritenere integrato anche nel caso di una sola misurazione, in presenza di evidenti sintomi di alterazione alcolemica debitamente documentati dagli accertatori.

(Cfr. Cass. sentenza n. 45885 del 19.11.2015)

EnglishFrenchGermanItalianSpanish