Monopattini elettrici equiparati ai velocipedi

Monopattini elettrici equiparati ai velocipedi

Dal primo gennaio 2020 i monopattini elettrici sono equiparati ai velocipedi. Nello specifico, il comma 75, dell’art. 1 della legge di Bilancio 2020 del 27/12/2019 n. 160, ha previsto che “i mono-pattini che rientrano nei limiti di potenza e velocità definiti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 4 giugno 2019, pubblicato sulla G.U. n. 162 del 12 luglio 2019, sono equiparati ai velocipedi di cui al Codice della Strada, D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285”.

La potenza massima prevista per i dispositivi è di 0,5 kW e la velocità massima non deve superare i 20 km/h. Sono obbligatori, altresì, dispositivi luminosi (luce anteriore bianca o gialla fissa e posteriormente di catadiottri rossi e di luce rossa fissa) e segnalatore acustico. Possono circolare liberamente, nel rispetto delle norme previste sulla circolazione stradale, su strada, aree pedonali, piste ciclabili. Non è obbligatorio, ma chiaramente consigliato, l’uso del casco e del giubbotto catarifrangente ad alta visibilità da indossare preferibilmente mattina e sera (il giubbotto ad alta visibilità è obbligatorio per gli utilizzatori dei monopattini elettrici che circolano fuori dai centri abitati da mezz’ora dopo il tramonto del sole a mezz’ora prima del suo sorgere e nelle gallerie sempre. Vietato il trasporto di passeggeri ed ogni altra forma di traino.

L’importante modifica normativa indicata non riguarda hoverboard e monoruota per i quali le attuali regole rendono possibile l’utilizzo solo nelle aree espressamente indicate.

 

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish