Scuola, Azzolina: “Banchi singoli per nuove forme di apprendimento”  

“Stiamo lavorando molto bene con il commissario Arcuri. Stiamo investendo dei soldi per acquistare banchi singoli che possano essere arredi moderni, investimenti strutturali per le nostre scuole che permetteranno forme di apprendimento nuove”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, a margine della visita alla scuola Zen di Palermo, rispondendo alle domande dei cronisti su come potrebbero essere organizzate le aule alla ripresa delle lezioni a settembre dopo l’emergenza coronavirus.  

“Se fosse necessario faremo anche lezioni ordinarie fuori dai luoghi della scuola, nei luoghi della cultura come teatri, cinema, musei, archivi e biblioteche – ha ribadito – Abbiamo l’obiettivo di migliorare gli spazi attualmente disponibili, cercarne degli altri anche fuori dalla scuola”. 

“Abbiamo attivato un bando Pon da 236 milioni di euro – ha poi aggiunto – Ogni scuola secondaria di primo grado potrà avere fino a 100mila euro e le scuole secondarie di secondo grado fino a 120mila euro per comprare libri di testo, device e zainetti agli studenti meno abbienti. La scuola deve arrivare a chi ha più difficoltà. Nessuno deve restare indietro, a maggior ragione in terre come la Sicilia”. Il bando sarà pubblicato oggi sul sito del Ministero.  

 

 

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish