Semplificazioni, da strade a ferrovie: arrivano i commissari 

Sono 15 le opere ferroviarie, contenute nel piano ItaliaVeloce, che verranno commissariate. Si tratta, come emerge dalle slide del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, del raddoppio Codogno-Cremona-Mantova, completamento dei lavori del nodo ferroviario di Genova e collegamento dell’ultimo miglio tra il Terzo Valico dei Giovi, completamento raddoppio Genova-Ventimiglia, completamento raddoppio Pontremolese, chiusura dell’anello ferroviario di Roma, potenziamento tecnologico e interventi infrastrutturali sulla linea Salerno-Reggio Calabria, linea Palermo-Trapani via Milo, realizzazione dell’asse alta velocità/alta capacità Palermo-Catania-Messina, potenziamento della linea Fortezza-Verona e della Venezia-Trieste, linea Roma-Pescara, completamento del raddoppio Pescara-Bari, realizzazione delle opere relative alla tratta ferroviaria Napoli-Bari, realizzazione della nuova linea Ferrandina-Matera La martella, potenziamento tecnologico e interventi infrastrutturali sulla linea Taranto-Metaponto, Potenza, Salerno.  

9 le infrastrutture stradali del Piano ItaliaVeloce per le quali è previsto il commissariamento. Si tratta, come è possibile vedere dalle slide del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dell’A24-25, della Statale 106 Jonica, della Ragusana, della Monte Romano-Civitavecchi, Tarquinia-San Pietro in Palazzi, Roma-Latina, Salaria, Ponte ad Albiano Magra, E78 Grosseto Fano. 

Avanti con le infrastrutture idriche. Anche su questo fronte arrivano i commissari per 12 opere previste dal Piano ItaliaVeloce, e la maggior parte di queste in Sardegna. Si tratta di nuove realizzazioni/completamento incompiute: Traversa Lago d’Idro (Brescia) Diga di Maccheronis (Nuoro) Diga di Monti Nieddu (Cagliari) Diga di Medau Aingiu (Cagliari), Diga di Pietrarossa (Enna-Catania). Previsto l’incremento della sicurezza delle grandi dighe esistenti: Cantoniera (Oristano) Rio Olai (Nuoro) Rio Govossai (Nuoro) Rio Mannu di Pattada (Sassari) Monte Pranu (Oristano); Incremento sicurezza approvvigionamento potabile: Acquedotto del Peschiera; Salvaguardia di Venezia modulo sperimentale elettromeccanico (Mose). 

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish