Anziani, fate attenzione alla truffa del finto legale e del finto arresto di un figlio o di un nipote

Anziani, fate attenzione alla truffa del finto legale e del finto arresto di un figlio o di un nipote

I truffatori non dormono mai, a quanto pare, e allora ci vuole sempre più il passaparola per difendere i “nostri” ‪cari ‎anziani‬. In questi giorni, infatti, ha ripreso piede una truffa – a Ciampino come in tutta Italia – che ha sempre molta presa, perché evoca i fantasmi più terribili. L’arresto di un figlio o di un nipote. 

In pratica un uomo avvicina un anziano, si spaccia per avvocato (a volte vestito pure elegantemente) e gli dice che purtroppo il familiare è stato arrestato perché ha causato un grave incidente stradale e che aveva l’assicurazione scaduta. 

Quindi parte all’attacco del povero anziano confuso e impaurito, che è disposto a tutto pur di “salvare” il congiunto, e gli dice che servono 3 o 4 mila euro (ovviamente le somme variano) per sistemare la cosa e tirarlo fuori. Attenzione, a volte fanno prima telefonare a casa anche un complice che si spaccia per un poliziotto o carabiniere per avvalorare il finto arresto. 

A questo punto l’anziano consegna i soldi e solo dopo ore scopre il raggiro.

A Roma, qualche giorno fa, un’impiegata dell’Ufficio postale ha raccontato alla Polizia di Stato che ha salvato un 80enne che voleva ritirare una somma pari a quella della truffa. Si era insospettita perché lo aveva visto sconvolto. Quando gli ha chiesto cosa gli fosse successo è venuta fuori una storia simile e lei gli ha suggerito di telefonare al figlio per accertarsi di tutto. Il giovane ovviamente era tranquillo, al lavoro, e ha spiegato al padre che nulla fosse successo e che pertanto il genitore stava per rimanere vittima di un raggiro. 

Quindi, cari anziani, facciamo attenzione!

Qualsiasi cosa un estraneo venga a raccontarci, fosse anche un evento tragico, non dovete crederci, ma dovete chiamare il familiare con il VOSTRO telefono (perché i truffatori a volte vi porgono un cellulare voi, suggestionati, neanche vi accorgete che la voce non corrisponde ma è solo simile).

Poi, inoltre, ricordate che MAI SI PUO’ PAGARE per far rilasciare un arrestato e che nessun avvocato onesto chiederebbe prima una parcella di quel tipo. Quindi non c’è motivo per dare quei soldi.

Se avete dubbi, o se venite avvicinati da persone che vi chiedono dei soldi al telefono o a casa, CHIAMATE IMMEDIATAMENTE le forze di Polizia e non date soldi a nessuno.

TENETE SEMPRE CON VOI QUESTI NUMERI DI TELEFONO:

Polizia Locale Ciampino 06.7919104

Tenenza dei Carabinieri di Ciampino 06.7910007

Commissariato di Polizia di Stato di Marino 06.9380901

Oppure chiamate il 112 o il 113

EnglishFrenchGermanItalianSpanish