Ciampino: la Polizia Locale sequestra un’altro furgone diretto al campo nomadi “La Barbuta” grazie al “Targa System”

Ciampino: la Polizia Locale sequestra un’altro furgone diretto al campo nomadi “La Barbuta” grazie al “Targa System”

Una pattuglia della Polizia Locale di Ciampino, impegnata nel consueto controllo dei veicoli in ingresso ed uscita dalle principali vie cittadine, ha intercettato, nel corso di un controllo della copertura assicurativa e della revisione di tutti i veicoli in transito in tempo reale, effettuato mediante Targa System, un furgone la cui copertura assicurativa è risultata scaduta.

Lo strumento, infatti, al passaggio del furgone ha restituito alla pattuglia “a monte” in tempo reale la non copertura dell’assicurazione, cosa che ha allertato una seconda pattuglia “a valle” che ha fermato il mezzo. 

Controllo che, nel caso del furgone diretto al vicino campo nomadi “La Barbuta” del comune di Roma, ha fatto emergere che l’assicurazione era scaduta da diversi mesi. A nulla è valso il tentativo, da parte del conducente, di esibire un contrassegno assicurativo grossolanamente falsificato, che veniva esposto sul parabrezza sperando di eludere i controlli.

A soli due giorni dal caso analogo di un altro furgone, anch’esso diretto al medesimo campo nomadi, nei confronti del conducente, trentenne di nazionalità serba, è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 841 euro, oltre al sequestro ai fini della confisca del mezzo, che potrà essere restituito solo dietro il pagamento – entro 60 giorni – della sanzione e la stipula di un contratto assicurativo di durata non inferiore a 6 mesi. Inoltre, il mezzo è stato condotto al luogo di custodia tramite l’intervento del carro gru, con ulteriore spesa di 70 euro per il trasporto.

 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish