Ciampino. Rom tentano di vendere uno scooter senza targa e assicurazione ad uno studente straniero, che causa un incidente per provarlo.

Ciampino. Rom tentano di vendere uno scooter senza targa e assicurazione ad uno studente straniero, che causa un incidente per provarlo.

Il Comando di Polizia Locale di Ciampino ha posto sotto sequestro uno scooter, privo di targhe e non assicurato, che stava per essere venduto da due cittadini rom, residenti a Roma, ad un ignaro cittadino brasiliano.

Lo studente di nazionalità brasiliana, 30enne residente a Roma, aveva infatti risposto ad un annuncio apparso sul web, su uno dei principali siti di compravendita on line, dove veniva messo in vendita un ciclomotore Scarabeo, descritto come semi nuovo e perfettamente funzionante, fissando l’appuntamento per la vendita nei pressi della stazione ferroviaria di Ciampino.

Una volta sul posto, l’acquirente ha visto giungere sul posto i due venditori a bordo di un altro veicolo, utilizzato per il trasporto dello scooter al fine di evitare i controlli.

Il mezzo, infatti, risultava privo di targa, privo di assicurazione e di revisione periodica e in uno stato di manutenzione pessimo.

L’acquirente a quel punto ha deciso di provarne il funzionamento, peraltro causando un incidente, urtando un veicolo in sosta in Piazza Kennedy.

La pattuglia della Polizia Locale ha potuto accertare, inoltre, che la proprietà del mezzo – non risultato rubato – era di altra persona residente in altre regione italiana. 

 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish