Ciampino Sicura: sospese 3 patenti per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e chiusa una rivendita di pizza e Kebab.

Ciampino Sicura: sospese 3 patenti per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e chiusa una rivendita di pizza e Kebab.

Nell’ambito delle attività del Progetto Ciampino Sicura, la Polizia Locale di Ciampino ha portato a termine l’ennesima attività straordinaria di polizia stradale che ha comportato il ritiro di tre patenti per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nonché di polizia amministrativa con la chiusura di un’attività “artigianale” di pizzeria Kebab.

Le attività straordinarie, riprese al termine degli importanti controlli di polizia amministrativa riferiti ai mercati giornalieri e settimanale, hanno visto impegnate oltre dieci unità della Polizia Locale di Ciampino, dislocate in più quartieri della città, proseguendo fino a notte inoltrata.

Le pattuglie, direttamente coordinate dal Comandante e dall’ufficiale I.G., hanno effettuato mirati controlli con particolare riferimento, da una parte alle attività di somministrazione che, a partire dalla “fase 2” dell’emergenza Covid-19 hanno nuovamente adottato i consueti orari di apertura fino a tarda sera e, dall’altra, alla guida in stato d’ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In quest’ambito, singolare il caso di uno dei primi conducenti controllati, un cinquantenne romano, che sottoposto al test precursore per l’individuazione della guida sotto l’effetto di sostanze, ancorché avesse dichiarato di aver fatto uso l’ultima volta almeno trent’anni fa’, è risultato positivo alla recentissima assunzione, portando così all’immediata sospensione della patente di guida e all’affidamento dell’autovettura precedentemente condotta ad altro soggetto idoneo.

Durante le operazioni di accertamento, le quali hanno impegnato i poliziotti municipali in posti di controllo nelle zone del centro, altre pattuglie hanno perlustrato i restanti quadranti della città con compiti di polizia amministrativa e controllo del territorio. Dalle verifiche effettuate presso le attività di somministrazione di alimenti e bevande, è stato rilevato che, all’interno di un’attività “artigianale” di pizzeria-kebab, sia colui che preparava le pizze sia la commessa non erano in possesso dei requisiti igienico-sanitari richiesti, con la conseguente disposizione adottata di chiusura immediata dell’attività, il cui titolare è risultato essere all’estero. Nel corso dello stesso controllo, inoltre, il personale operante ha riscontrato la completa assenza della tenuta dei registri ed il mancato rispetto delle procedure in materia di autocontrollo igienico-sanitario.

Prossime ulteriori attività straordinarie, già programmate da parte del Comando, per contrastare comportamenti quali la guida sotto l’effetto delle sostanze stupefacenti e in stato d’ebbrezza, nonché in materia di polizia amministrativa a tutela dei consumatori.

(R.A. – G.D.F.)

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish