Ciampino, sicurezza stradale: provvedimenti per il ritiro di oltre 100 patenti, 1.500 punti e diverse sostanze stupefacenti nelle notti del weekend.

Ciampino, sicurezza stradale: provvedimenti per il ritiro di oltre 100 patenti, 1.500 punti e diverse sostanze stupefacenti nelle notti del weekend.

controlli_antidroga

Abuso di alcol, assunzione di droghe e alta velocità: sono queste – specie tra i più giovani – le tre principali cause degli incidenti stradali e delle morti su strada, oggetto di un massiccio dispositivo di controllo e repressione attivato nelle strade dai Nuclei operativi della Guardia di Finanza di Frascati e dell’Aeroporto di Ciampino e dal Comando di Polizia Locale nel corso dell’ultimo weekend.

I giorni e i luoghi sono stati individuati nelle principali vie di transito della movida notturna dai castelli romani a Roma e viceversa, ovvero Via Appia Nuova e Via dei Laghi, tristemente note anche come le principali vie in cui si verificano incidenti stradali. I controlli sono stati effettuati in orario serale e notturno con decine di pattuglie delle varie forze dell’ordine, dotate di dispositivi di sicurezza personale e di strumenti per l’accertamento in tempo reale della presenza di alcol e/o droga nel corpo degli automobilisti, quali alcoltest, etilometro e drag test, oltre al prezioso contributo delle unità cinofile della G.d.f., particolarmente efficaci nel rintraccio di sostanze a bordo dei veicoli e indosso ai conducenti e passeggeri
Imponenti, come purtroppo era previsto, i numeri: 7 patenti ritirate per guida in alterazione per abuso di alcol, con un caso di un conducente che stava rischiando il coma etilico con un valore di oltre 4 volte il massimo consentito; 4 patenti ritirate per guida in alterazione sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; 5 passeggeri di altrettante autovetture denunciati a piede libero perché trovati (anche grazie al fiuto dei cani) in possesso di droghe; 207 gli accertamenti, mediante autovelox e telelaser, di superamento della velocità massima consentita, con 85 superamenti di oltre 40 km/h (per cui si applica la sanzione della sospensione della patente). La presenza sul posto di una stazione mobile ha permesso la redazione degli atti nell’immediatezza, con le contestazioni, i ritiri delle patenti e, in diversi casi, con la denuncia a piede libero e l’elezione di domicilio direttamente in strada.
Prezioso l’ausilio offerto sul posto dal gruppo dei volontari della Protezione civile del Comune di Ciampino, che ha illuminato a giorno le aree oggetto di controllo.
A testimonianza del livello di pericolo di tali condotte si può citare il caso di una Microcar, proveniente dai castelli e diretta ad un locale della Capitale, fermata perché condotta da un minorenne con passeggero, dove tutti e due erano positivi sia ai test sull’abuso di alcol, sia all’assunzione di droga e con a bordo delle sostanze stupefacenti.

EnglishFrenchGermanItalianSpanish