Divelto l’autovelox di Via dei Laghi

Divelto l’autovelox di Via dei Laghi

NEL CORSO DEI CONTROLLI STRAORDINARI TROVATE 187 AUTO CON REVISIONE SCADUTA E 73 CON ASSICURAZIONE SCADUTA.

Una Volkswagen Golf, che transitava nel tratto di Via dei Laghi altezza sottopasso Acqua Acetosa ad oltre 120 km/h​, ha distrutto l’autovelox fisso posto a margine della strada.

 

L’auto, nonostante oltre 30 metri di frenata, non è riuscita ed evitare l’impatto con il marciapiede, andando a finire sia contro il palo della luce che contro l’autovelox, per poi terminare la corsa poco più avanti, con la parte anteriore completamente distrutta e gli airbag esplosi.

Il fatto, già grave di per se, dimostra la pericolosità della strada ove è installato il controllo della velocità (il limite in quel punto è di 40 km/h) e la necessità di sempre maggiori controlli. Peraltro, l’incidente è avvenuto nella stessa sera in cui in Via Appia Nuova, nel tratto dei comuni di Castel Gandolfo e Albano, si sono verificati due incidenti gravissimi, con un bilancio totale di un morto e 7 feriti gravissimi, tutti e due causati dall’alta velocità.

L’accertamento è stato effettuato dalla Polizia Locale di Ciampino nel corso del weekend di controlli straordinari di polizia stradale, che ha visto gli agenti impegnati sia nel pomeriggio e nella sera di sabato che e nella mattina di domenica nelle principali vie di scorrimento, quali Via Appia Nuova e Via dei Laghi con il Telelaser e il Targa System.

Pesante il bilancio dei controlli, che dimostra anch’esso l’estrema pericolosità delle due vie. Sabato su Via Appia Nuova 136 veicoli sono transitati con la revisione scaduta, mentre 55 sono transitati senza assicurazione e 200 oltre i limiti di velocità consentiti, con punte di 145 km/h per una moto e 130 km/h per un veicolo, dove vige il limite di 60 km/h. Nella mattina di domenica sono stati registrati 51 veicoli in transito con la revisione scaduta e 18 con l’assicurazione scaduta. 

 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish