GIORNATA DELLA SALUTE

Il comune di Ciampino Assessorato alla salute e l’Associazione “La Città che Vorrei”, grazie alla collaborazione del comitato locale della Croce Rossa Italiana di Ciampino, della Task Force Pediatrica della Croce Rossa, dell’Asp, della Polizia Locale, della Protezione Civile e dell’Onlus “Happy Family” hanno dato appuntamento alla cittadinanza per la “Giornata della salute” che si è tenuta domenica 26 settembre 2010 dalle ore 8.00 alle ore 20.00 a Ciampino in Largo Felice Armati (piazzale del Municipio).

L’iniziativa era rivolta a tutti i cittadini con l’obiettivo di offrire gratuitamente una serie di servizi ed attività come consulenze mediche gratuite (elettrocardiogramma, ecografia ginecologica, mammografia), mini corsi di prevenzione pediatrica (manovra di disostruzione e rianimazione cardiopolmonare), esami clinici gratuiti (pressione arteriosa, tasso glicemico, colesterolo, lipidi, ecc.), autoemoteca per la raccolta di sangue, sicurezza stradale con simulazioni di soccorsi speciali, ludoteca e giochi didattici per bambini.

Oltre alle attività di prevenzione sanitaria, è stata allestita una mostra di mezzi di soccorso della C.R.I., della Polizia Locale, della Protezione Civile e del Corpo Militare della C.R.I. Nel pomeriggio si sono svolte delle lezioni informative e formative alla popolazione su come gestire la crescita dei bambini e prevenire i piccoli incidenti domestici. Il gruppo comunale della Protezione Civile di Ciampino ha inoltre simulato l’installazione di una cucina da campo, che fu uno degli interventi svolti lo scorso anno a sostegno della popolazione terremotata dell’Abruzzo, oltre alla simulazione, insieme ai Vigili del Fuoco di un intervento in caso di auto incendiata. L’evento è terminato con il concerto della banda musicale della C.R.I. e con il saluto delle autorità.

“Purtroppo – afferma l’Assessore alla salute del Comune di Ciampino, Emanuela Colella – tutti sappiamo quanto oggi sia difficile per le famiglie eseguire dei normali controlli medici, sia a causa dei tempi di attesa sempre più lunghi nella sanità pubblica colpita da tagli spesso ingiustificati, sia a causa dei costi elevati, e spesso insostenibili, della sanità privata. Per questo abbiamo lavorato affinchè questa giornata si sia potuta organizzare, convinti della necessità di divulgare nella cittadinanza l’importanza della prevenzione e del controllo periodico e costante della propria salute. Voglio ringraziare la Croce Rossa Italiana, la Polizia Locale, l’Associazione La Città che Vorrei e tutti quanti hanno dato la loro disponibilità per questo importante appuntamento che siamo convinti possa riscontrare gradimento nella cittadinanza e, pertanto, contiamo di far diventare un appuntamento fisso nella nostra città”. 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish