Identificato il conducente del veicolo che si era allontanato dopo avere investito un giovane studente.

Identificato il conducente del veicolo che si era allontanato dopo avere investito un giovane studente.

Un giovane studente delle scuole medie di Ciampino è stato investito poco distante dal plesso scolastico dove si stava recando, giovedì scorso alle ore 7.45 circa, dal furgone di una ditta con sede a Roma il cui conducente si è dapprima fermato per accertarsi delle condizioni del giovane ma, dopo circa due minuti, ha ripreso nuovamente la marcia senza attendere l’arrivo delle forze di polizia. 

Immediato l’intervento del Comandante della Polizia Locale unitamente all’Ispettore R.M. che, ancorché avvertiti tramite messaggio da un volontario della Protezione Civile di Ciampino, giunti praticamente sul posto nell’immediatezza del fatto, non hanno riscontrato la presenza degli attori coinvolti né, tantomeno, hanno ricevuto dai presenti informazioni utili finalizzate alla ricostruzione della vicenda. 

La successiva collaborazione con il vicino Istituto scolastico ha permesso di rintracciare la famiglia del giovane coinvolto che, nel frattempo, era stato accompagnato presso una struttura sanitaria dove, fortunatamente, non gli sono stati diagnosticati traumi importanti o fratture anche se lo spavento è stato tanto. 

Prontamente avviate le attività di polizia scientifica volte al rintraccio del veicolo e delle persone coinvolte la cui individuazione, tenuto conto dell’importante traffico presente all’ora di punta nonché della tipologia del mezzo coinvolto, è stata portata a termine con particolare capacità dall’Agente D.C. nel tardo pomeriggio della stessa giornata, successivamente ad una meticolosa attività volta a vagliare i passaggi ed escludere dalle ricerche altri veicoli simili per caratteristiche al mezzo coinvolto ma non responsabili della vicenda. 

Il conducente è stato immediatamente rintracciato e convocato al Comando dove, eseguiti i rilievi infortunistici sul veicolo, è stato sottoposto volontariamente ad esame tossicologico che ha confermato l’esito negativo. Lo stesso, ha voluto rendere una spontanea dichiarazione per giustificare l’allontanamento dal luogo senza attendere l’arrivo delle autorità, giustificando il suo comportamento nell’aver ricevuto importanti minacce da parte di una persona presente al momento del sinistro che, tuttavia, non si è dichiarata quale testimone alla richiesta degli agenti intervenuti. 

A carico del responsabile il Comando, pur non contestando il reato di omissione di soccorso, procederà nei prossimi giorni – al termine delle attività di indagine – ad ipotizzare il reato di fuga e ad applicare le relative sanzioni amministrative, compresa la sospensione della patente di guida. 

Il giovanissimo ragazzo coinvolto nella vicenda, fortunatamente, già nella giornata di ieri ha potuto riprendere regolarmente le lezioni scolastiche. 

(R.A. – G.D.F.)

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish