La Polizia Locale di Ciampino si unisce al dolore per la scomparsa di Adolfo Aceti

La Polizia Locale di Ciampino si unisce al dolore per la scomparsa di Adolfo Aceti

Il Comando della Polizia Locale di Ciampino si unisce al dolore della famiglia Aceti e del gruppo comunale della Protezione Civile di per la prematura scomparsa di Adolfo Aceti, giunta al termine di una malattia che lo ha afflitto negli ultimi anni.

Il Comandante, Roberto Antonelli, e tutti gli ufficiali ed agenti ricordano la figura di Adolfo, fondatore e coordinatore del gruppo comunale della Protezione civile, composto da dipendenti comunali e da decine di volontari, sempre pronti a mettere la propria esperienza e la loro presenza al servizio della collettività nei momenti di bisogno.

Tra i tantissimi interventi del gruppo della Protezione Civile, direttamente coordinati da Adolfo Aceti sul posto, non solo in ambito comunale, vogliamo ricordare in particolare il supporto offerto alle popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto del 2009, attraverso l’impegno di decine di unità per diverse settimane.

Per tale attività, il 2 giugno 2010 la Città di Ciampino consegnò un riconoscimento a tutti i volontari impegnati (vedi foto a sinistra con la consegna della targa da parte dell’assessore alla Protezione Civile dell’epoca, Enzo Lavagnini, e altra foto in alto di Adolfo impegnato in un sopralluogo nella frazione di Onna, la più colpita dal terremoto), così come il Sindaco del Comune di Fossa (L’Aquila) il 23 maggio 2010 (vedi video) invitò tutti i volontari ad una visita per ricevere il ringraziamento da parte della popolazione terremotata.

Link video: https://www.youtube.com/watch?v=yutHVwlCN-I 

EnglishFrenchGermanItalianSpanish