Lotta alle affissioni abusive

Lotta alle affissioni abusive

“BONIFICATI” I QUARTIERI ACQUA ACETOSA E CIPOLLARO, ENTRO L’ESTATE COMPLETATO IL TERRITORIO COMUNALE. 

La Polizia Locale di Ciampino e la S.T.S. Multiservizi, con una operazione congiunta, hanno provveduto alla rimozione di oltre 40 impianti di maxi affissioni installate abusivamente lungo i quartieri Acqua Acetosa e Cipollaro. L’attività ha permesso di accertare, in particolare su Via dei Laghi, Via dell’Acqua Acetosa e Via di Colle Oliva, infrazioni di ogni tipo: dai manifesti e cartelloni affissi sui pali della pubblica illuminazione e sulla segnaletica stradale, alla presenza di segnali di indicazione stradale abusivi installati su pali non autorizzati, fino ad impianti ed addirittuta maxi plance posizionate sui principali incroci e persino sui binari del treno.

Il servizio, che continuerà nelle prossime settimane negli altri quartieri della Città, si pone come obiettivo quello di “ripulire” e restituire al necessario decoro le strade, oltre a sanzionare le attività produttive (molte di altri comuni) che pubblicizzano la propria attività senza il rispetto delle norme, a discapito delle attività regolari che utilizzano plance e impianti autorizzati.

L’attività di queste settimane si somma a quella quotidiana degli agenti in servizio di “Polizia di Quartiere” che, nell’ambito delle varie attività svolte, hanno intrapreso una azione di sanzionamento e rimozione delle micro affissioni abusive (volantini, adesivi, annunci immboliari, discoteche, ecc.) che troppo spesso imbrattano i muri ed i pali della pubblica illuminazione fino a deturpare gli ingressi della stazione ferroviaria e gli elementi di arredo urbano. Grazie a tale specifica attività, dall’inizio dell’anno sono state elevate oltre 100 sanzioni di vari importi, comprese quelle ai candidati alle ultime elezioni amministrative che non hanno rispettato gli obblighi di utilizzo delle plance elettorali.

“L’operazione contro l’affissione abusiva, condotta dalla Polizia Locale – ha affermato il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi – è prova dell’impegno che l’Amministrazione comunale sta portando avanti per consentire una pecezione positiva del territorio nel quale viviamo. Sono convinto – ha aggiunto il Sindaco Lupi – che un lavoro di defissione puntale e costante permetterà di controllare un fenomeno così fastidioso come quello dell’affissione selvaggia, che in questi anni ha deturpato il volto della nostra Città”.

“L’affissione abusiva contribuisce in maniera rilevante a rendere l’immagine della città meno decorosa – ha aggiunto l’Assessore con delega all’Arredo e al Decoro Urbano e Vicesindaco di Ciampino, Mauro Testa – per questo le misure che ha inteso intraprendere l’Amministrazione nei confronti di questa pratica molto diffusa vanno nella direzione di una città sempre più tesa a rendere la vita dei cittadini di qualità. La prossima mossa sarà quella di rendere operativo il Piano Plance che impedirà a chiunque di impossessarsi di posti e di luoghi senza la necessaria autorizzazione”.

Consci che, purtroppo, nonostante un azione capillare il fenomeno dell’abusivismo pubblicitario è dilagante (in particolar modo nei pressi della stazione ferroviaria e degli uffici postali) la Polizia Locale invita i cittadini a segnalarne la presenza tramite l’apposito form presente nella home page del sito www.polizialocaleciampino.it oppure via e-mail all’indirizzo info@polizialocaleciampino.it o via fax al numero 06.79321589

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

EnglishFrenchGermanItalianSpanish