SICUREZZA: RITIRATE 77 PATENTI E OLTRE 2.200 PUNTI NEL WEEKEND DI HALLOWEEN



Nel corso del weekend di Halloween, le forze dell’ordine hanno eseguito a Ciampino – in prossimità dell’accesso alla Città e di due note discoteche – un imponente servizio di controlli congiunti relativi alla sicurezza delle strade ed alla prevenzione delle tristemente ricorrenti stragi del sabato sera, come noto causate principalmente dalla alta velocità, dalla guida in stato di ebrezza e dopo l’uso di sostanze stupefacenti.

Imponente il dispositivo di sicurezza attuato, in una operazione disposta dal Questore di Roma Dott. Francesco Tagliente, che ha visto coinvolti – congiuntamente – gli uomini del Commissariato della Polizia di Stato di Marino diretti dalla dirigente Dott.ssa Maria Martino e dalla Polizia Locale di Ciampino diretti dal Comandante Roberto Antonelli, con particolare attenzione posta in prossimità di tutti gli obiettivi cosidetti “sensibili” quali discoteche, locali e ristoranti.

L’attività è stata svolta per due nottate consecutive (dalla sera del sabato all’alba di lunedi) con enorme sforzo da parte del personale impiegato che ha consentito di garantire la massima sicurezza a favore dei cittadini e degli automobilisti con controlli accurati, realizzati grazie all’ausilio di atttrezzature all’avanguardia messe a disposizione dalla Polizia Locale di Ciampino, come autovelox di ultima generazione, alcol test, etilometro e drug-test (test anti droga) con possibilità, in questo ultimo caso, di ripetere le analisi con il test delle urine.
 
Impressionanti, ancora una volta e purtroppo, i risultati dell’operazione, a testimonianza del tasso di pericolosità delle strade nel corso dei fine settimana, oltre che della necessità dei controlli. In particolare, le forze dell’ordine hanno elevato:
– n. 77 provvedimenti di ritiro della patente per eccesso di velocità (48), guida in stato di ebbrezza (20) e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (9).
– n. 395 sanzioni per eccesso di velocità.
– n. 5 sequestri di autovetture, di cui 4 per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
– n. 8 richieste di accertamenti specifici su altrettanti automobilisti, i cui risultati saranno noti in settimana.
– n. 1 sequestro di arma da taglio (coltello) e sostanze stupefacenti (hashish) per uso personale.
– Oltre 2.200 punti complessivi decurtati per tutte le infrazioni descritte.
 
Oltre alle infrazioni, nel corso dei controlli sono emerse alcune significative particolarità:
– la massima velocità rilevata ha riguardato un’autovettura transitata a 153 Km/h su un tratto di strada urbano dove la velocità massima è di 60 km;
– diversi automobilisti sono stati trovati positivi a più sostanze stupefacenti quali cocaina, hashish e droghe sintetiche insieme;
– un automobilista è risultato positivo all’alcol test con un tasso alcolemico 5 volte e mezzo superiore al consentito: tale soglia è quella massima prima del coma etilico;
– in diversi casi di guida in stato di ebbrezza e sostanze stufefacenti si trattava di autisti professionali: in un caso si trattava di un autista di mezzi pesanti e in un altro caso di una autista di autobus di linea.

Oltre al ritiro dei punti-patente, per coloro che sono risultati positivi all’alcol ed alla droga è scattata la denuncia penale, il sequestro o affidamento del veicolo a terza persona, la sanzione pecuniaria, il ritiro della patente e sospensioni della stessa per un periodo minimo di mesi 6 fino alla revoca disposta dalla Prefettura.
Analoghi controlli saranno ripetuti nei prossimi weekend.
EnglishFrenchGermanItalianSpanish