Sventata sul nascere una truffa ai danni di una coppia di anziani

Sventata sul nascere una truffa ai danni di una coppia di anziani

E’ accaduto nella tarda mattinata di ieri mattina e solo la bravura e la prontezza dei due coniugi, che hanno immediatamente fiutato l’imbroglio e prontamente avvertito i Carabinieri di Ciampino, ha permesso l’immediato intervento evitando la consumazione della truffa ai danni di persone particolarmente vulnerabili.

Nello specifico, è stato ripetuto il solito “copione” ormai conosciuto e praticato a livello nazionale. La classica telefonata fatta al telefono di casa dove veniva richiesto di preparare una cospicua somma di denaro che in quel momento serviva urgentemente per un parente stretto. Ma questa volta, a fronte dell’insistenza dell’interlocutore telefonico, la proprietaria di casa non si è fatta intimorire e ha immediatamente raccontato il tutto al marito che ha prontamente avvertito i Carabinieri.

La condivisione immediata dell’informazione con il nostro Comando, ha consentito di mettere in atto un dispositivo congiunto di sicurezza, raggiungendo in pochi attimi il domicilio degli anziani e procedendo all’identificazione di alcuni sospetti trovati nelle immediate adiacenze dell’area interessata. A tutto questo, si aggiunge l’importante mole di informazioni che gli impianti di videosorveglianza presenti sul territorio hanno fornito agli inquirenti, il tutto finalizzato alla ricostruzione dell’avviato tentativo di truffa messo in atto.

Ormai da tempo è operativa una vera e propria task force che ha come primo obiettivo quello di interrompere l’attività dei truffatori che, spesso provenienti da altre Regioni, si aggirano nelle nostre realtà locali mettendo in atto espedienti fantasiosi per carpire la buona fede delle persone più vulnerabili.

Incontri organizzati da Carabinieri e Polizia Locale presenti sul territorio, presso i centri anziani, i luoghi di aggregazione come il mercato del mercoledì e prossimamente presso le parrocchie, sono finalizzati a condividere la necessità di conoscere questi episodi e le relative modalità di “difesa”.

Al tempo stesso, è necessaria la collaborazione di tutti per “difendere e tutelare” i nostri genitori e parenti anziani. Avvertire prontamente le forze di polizia presenti sul territorio consentirà, infatti, di raggiungerli immediatamente e difenderli da questi malfattori. Telefonando al Numero Unico di Emergenza 112 o alla Tenenza dei Carabinieri di Ciampino 06714453 così come alla centrale operativa della Polizia Locale 067919104 specificando subito il motivo della telefonata e dove bisogna raggiungere l’anziano, permetterà, così come avvenuto nella giornata di ieri, di intervenire prontamente. A questo riguardo, da oggi è stato inoltre attivato, con la collaborazione dell’Associazione CCC Martiri di Nassiriya  uno specifico canale al numero telefonico 3387387005 in funzione dalle ore 08.00 alle ore 17.00, dove è possibile segnalare esclusivamente eventuali o presunte truffe in atto.

(R.A.)

Emergenze: 112

Telefono centrale operativa 067919104

Mail: info@polizialocaleciampino.it

Assistenza Twitter: https://twitter.com/pl_ciampino

Polizia Locale Ciampino
EnglishFrenchGermanItalianSpanish